11 luglio. San Benedetto da Norcia, «l’uomo di Dio che brillò su questa terra»

si celebra il patrono d’Europa, fondatore del monachesimo occidentale: la sua storia raccontata da dom Bernardo Gianni, abate dell’abbazia di San Miniato al Monte di Firenze

Benedetto, “l’uomo di Dio che brillò su questa terra con tanti miracoli, non rifulse meno per l’eloquenza con cui seppe esporre la sua dottrina”. A dirlo è san Gregorio Magno, che descrisse in questo modo, nell’anno 592, il fondatore del monachesimo occidentale, colui che, con il suo esempio e la sua Regola, diede origine a una nuova unità spirituale e culturale nel continente dopo il crollo dell’unità politica dell’impero romano.

In questo breve video per Avvenire, racconta la storia di san Benedetto l’abate dell’abbazia di San Miniato al Monte di Firenze, dom Bernardo Gianni.

Avvenire

Be Sociable, Share!
Precedente Abusi – linee guida: il percorso compiuto e da fare Successivo Verso il Meeting. Francesco, il Sultano e le sorgenti della fede