Venezuela: si riaprono le frontiere, ricomincia l’esodo. L’impegno della Chiesa colombiana


 SIR 

(Bruno Desidera) Con la riapertura della frontiera tra Colombia e Venezuela è ricominciato l’esodo massiccio dei profughi che fuggono dalla povertà estrema e trovano l’accoglienza della Chiesa colombiana.

Be Sociable, Share!
Precedente Luterani mondiali in Consiglio. La Federazione luterana mondiale si riunirà in Svizzera dal 13 al 18 giugno presso il Centro ecumenico di Bossey a Ginevra Successivo Documento della Congregazione per l’educazione cattolica. La questione del gender nell’ambito educativo