Papa Francesco ad Hiroshima e Nagasaki il prossimo 24 novembre

Asia News

Il pontefice incontrerà i sopravvissuti alla bomba atomica nel secondo giorno della sua visita, che si aprirà il 23 novembre. Quello di Francesco è il secondo viaggio di un pontefice nel Paese del Sol levante, dopo Giovanni Paolo II nel febbraio 1981. Il contrasto alla proliferazione delle armi nucleari è per il pontefice un tema molto urgente, date le tensioni Usa-Corea del Nord e Usa-Iran. Papa Francesco si recherà in visita ad Hiroshima e Nagasaki il prossimo 24 novembre, in occasione del suo viaggio apostolico di quattro giorni in Giappone. Il pontefice offrirà preghiere per le vittime degli attacchi atomici sulle due città, avvenuti nel 1945 per mano dell’aviazione Usa durante la Seconda guerra mondiale. Lo riferiscono i media giapponesi, citando fonti vicine all’organizzazione del viaggio. 

Precedente La Rete Mondiale di Preghiera del Papa compie 175 anni Successivo ONU Giornata vittime di tortura: Mogherini (Ue), “lotta contro un crimine che può colpire chiunque e in contesti diversi”