Paolo VI, la «Populorum progressio» e la Fao. Il motore del progresso sociale


L’Osservatore Romano 

Il volume presentato a Palazzo Borromeo. La mattina di martedì 4 giugno a Roma, all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, viene presentato il libro curato da Patrizia Moretti: La carità, motore di tutto il progresso sociale: Paolo VI, la «Populorum Progressio» e la Fao (Roma, Studium, 2019, pagine 150, euro 16,50). Dopo il saluto iniziale dell’ambasciatore Pietro Sebastiani, a Palazzo Borromeo, oltre alla curatrice del volume, intervengono Daniel Gustafson (vice direttore generale della Fao); Vincenzo Buonomo (rettore della Pontificia università Lateranense) e Gabriele Di Giovanni (visitatore provinciale d’Italia dei Fratelli delle scuole cristiane). Pubblichiamo l’intervento conclusivo tenuto dall’Osservatore permanente della Santa Sede presso la Fao, l’Ifad e il Pam.

Be Sociable, Share!
Precedente Piazza San Pietro: Alle 18 di sabato 8 giugno Veglia diocesana di Pentecoste Successivo Germania: assassinato politico Cdu che aiutò migranti