Palestina Betlemme: basilica Natività non è più patrimonio dell’umanità in pericolo

Vatican News

(Paolo Ondarza) Il sito della nascita di Gesù a Betlemme in Palestina, dichiarato dal 2012 Patrimonio dell’Umanità, è stato cancellato dalla lista dei luoghi in pericolo stilata dall’Unesco. Lo ha stabilito lo scorso 30 giugno, la 43ma riunione del Comitato del Patrimonio Mondiale in corso a Baku, in Azerbagian fino al prossimo 10 luglio ’19. Alta la qualità degli interventi di restauro eseguiti. In particolare sono stati rimossi dalla lista dei patrimoni dell’umanità in pericolo la Chiesa della Natività e la Via del Pellegrinaggio.

Be Sociable, Share!
Precedente L'aiuto concreto della Chiesa agli indigeni dell'America Latina Successivo Germania I vescovi tedeschi sul populismo. Sfida per i cristiani