Oltre 1300 contagi nella Repubblica Democratica del Congo. L’ebola è tutt’altro che sconfitta

L’Osservatore Romano

Nella Repubblica Democratica del Congo, l’epidemia di ebola e tutt’altro che sconfitta. Le persone contagiate, nella parte orientale del paese, sono salite a oltre duemila, con più di mille e trecento vittime dallo scoppio dell’epidemia ad agosto scorso. A confermarlo è l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che già da qualche settimana ha rafforzato la sua presenza nell’area.

Precedente Il Papa: l’Europa chiude i porti alla gente sulle navi ma li apre alle armi. «Voglio andare in Iraq l’anno prossimo» Successivo Ecologia e rinnovamento sociale: la rivoluzione di Papa Francesco per una Chiesa di popolo