Crea sito

Migranti. Maltrattamenti e detenzioni: inchiesta sul centro di Lampedusa

Avvenire

(Nello Scavo) La Procura indaga sul trattenimento di minori e su alcuni eccessi di agenti. Detenzione prolungata, maltrattamenti, abusi di legge sui bambini migranti e sui minori non accompagnati. È un duro atto d’accusa alla gestione degli stranieri a Lampedusa quello formulato dal gip di Roma che chiede di non chiudere l’inchiesta sul centro d’accoglienza siciliano. «È evidente – si legge nell’ordinanza firmata il 2 maggio – la necessità di compiere indagini territoriali». Tutto comincia comincia con un provvedimento del 29 marzo 2017 quando la procura di Agrigento, svolte le indagini, chiedeva di archiviare il fascicolo.