Il prefetto della Congregazione per l’educazione cattolica a Lima. L’identità degli atenei pontifici

L’Osservatore Romano 

«Il dialogo tra fede e ragione nella ricerca sempre incompleta della verità; il servizio non solo alla Chiesa, ma anche a tutta la società, affinché si instauri il vero progresso integrale dell’umanità, che elimina le ingiustizie e le esclusioni; la testimonianza della carità che dovrebbe essere un punto di riferimento nella comunità universitaria a partire dall’esempio di quanti hanno maggiore responsabilità»: sono questi secondo il cardinale Giuseppe Versaldi i tre elementi essenziali che costituiscono l’«identità cattolica» di un ateneo.

Precedente La Chiesa filippina sostiene l’inchiesta Onu sulle morti nella guerra alla droga Successivo Usa: manifestazione al Senato contro le politiche migratorie. Arrestati preti, suore e leader cattolici