I papi e la conquista dello spazio: «Nel nome della pace e della fraternità»

Avvenire

(Marco Roncalli) Paolo VI prima dell’allunaggio si chiese se questa efficienza tecnologica fosse sempre a vantaggio dell’umanità. E rispose: «Tutto ancora dipende dal cuore dell’uomo». C’è stato un tempo in cui la corsa allo spazio non avrebbe mai immaginato equipaggi come quello con cui due anni fa ha dialogato papa Francesco – l’”Expedition 53″ – tre statunitensi e due russi, oltre a Paolo Nespoli. Per anni Usa e Urss si erano sfidate nell’esplorazione del cosmo: un capitolo della Guerra fredda. E per anni la Chiesa non aveva mostrato simpatia per queste sfide nell’alto dei cieli. 

Be Sociable, Share!
Precedente Usa: manifestazione al Senato contro le politiche migratorie. Arrestati preti, suore e leader cattolici Successivo NIENTE FIGLI, PER IL 70% DEI GIOVANI NON FANNO LA FELICITÀ / PENSIONE DOPO I 73 ANNI PER I 40ENNI CON CONTRATTI 'SALTUARI'