Francesco: nel 2020 ad Assisi per ridare “un’anima” all’economia


Vatican Insider

(Salvatore Cernuzio) Il Papa annuncia una tre giorni dal 26 al 28 marzo del prossimo anno dal titolo “The Economy of Francesco” con cui convoca giovani economisti e imprenditori dei cinque continenti per ridisegnare il futuro nel segno della «fraternità universale». «Questa economia uccide». Era il 2013, primi respiri di un pontificato giunto ora al suo sesto anno, e nella esortazione apostolica Evangelii Gaudium, road map del suo magistero, Papa Francesco non esitava a stigmatizzare uno dei mali di questo tempo: l’economia che mette al centro di tutto il «dio denaro», schiaccia l’uomo e ubbidisce solamente alle sue logiche. Una tendenza che, nel corso degli anni e con l’acuirsi di una crisi globale, è andata sempre più peggiorando. Per contrastarla Francesco convoca i giovani economisti e gli imprenditori dei cinque continenti

Be Sociable, Share!
Precedente Nei primi 132 giorni del 2019 i sacerdoti uccisi sono sette, una media di uno ogni 19 giorni. In crescita la violenza in Burkina Faso Successivo Vangelo della domenica. Alle mie pecore io do la vita eterna (Gv 10,27-30)