Che pace sia. Il Consiglio nazionale delle chiese in Corea sta promuovendo una nuova Campagna di sensibilizzazione per giungere a un vero Trattato di pace


riforma.it 

Il Consiglio nazionale delle chiese in Corea sta promuovendo una nuova campagna di sensibilizzazione per giungere al più presto a un vero di Trattato di pace e per chiedere che questo sia esteso a Costantinopoli, alla Russia e a tutta l’Europa orientale nell’arco del 2019. L’obiettivo, è mettere la parola «fine» alla «guerra di Corea»

Be Sociable, Share!
Precedente Una chiesa fresca dove pregare, altro che i centri commerciali Successivo Lettera pastorale sui suicidi tra gli aborigeni. Per arginare il dolore