Brasile: vescovi, no a “liberalismo esasperato e perverso”. Allarme su corruzione, disoccupazione e violenza


SIR 

I vescovi del Brasile, riuniti ad Aparecida nell’assemblea generale della Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile, hanno diffuso ieri un messaggio al popolo brasiliano, nel quale prendono posizione sulle principali questioni di attualità sociale. 

Be Sociable, Share!
Precedente Card. Becciu: “La santità è ancora oggi fonte di speranza" Successivo Famiglia: per non lasciare il tema ai fanatici